DEVETAK

Lokanda 1870

TERRITORIO

San Michele del Carso è stato uno dei teatri della Grande Guerra.

Ora invece, percorrendone i sentieri, se ne respira la pace agreste. Che forse non lascia indovinare di essere stata crocevia di culture, e di avere un'anima gemella al di là dell’ex confine - il Kras, speculare a questo Carso. Così come la valle dell'Isonzo - Soča e il Collio - Brda.
A raccordare il territorio alla nostra cucina ci sono le ricette e, soprattutto, gli ingredienti qui coltivati o raccolti - come le erbe officinali.

TRA TERRA E SOLE

Il Carso, specie in alcuni periodi dell'anno, si tinge di colori carichi, vivaci. Sa così incantare il visitatore, invitandolo a passeggiare lungo i suoi percorsi prima di riposare, appagato, in una locanda od osteria.

E' possibile noleggiare biciclette (mountain bike od elettriche) e ricevere informazioni
di ogni genere per suscitare la giusta meraviglia nei visitatori di questo territorio.

Ma per chi invece con la sua terra ci lavora, il Carso non riserva sconti. Non si avrà mai gli stessi risultati come in pianura e ci vuole comunque il triplo del lavoro e moltissima dedizione.
È un'agricoltura eroica, questa. Una terra con poca acqua, che riesce a dare prodotti solo in qualità e non in quantità. Ecco perché quando riusciamo a coltivare è sempre una grande soddisfazione, anche a tavola.